25 novembre 2005

pensiero stupendo

stasera sono capitata per caso su questo blog: postsecret.blogspot.com
l'idea è semplice e bellissima: un progetto artistico che consiste in una raccolta di cartoline fatte da persone qualsiasi che sentono il bisogno di confessare un segreto che non hanno il coraggio di rivelare a nessuno. online esistono molti luoghi che permettono questo genere di confessioni, i blog si prestano molto a essere contenitori di segreti inconfessati. ma questa idea va oltre: si chiede alle persone di prendere un pezzo del loro male di vivere e farne qualcosa di bello, dedicarci del tempo fino a renderlo un'opera d'arte. io la trovo una cosa bellissima, per tanti motivi difficili da sintetizzare. ma fateci un giro anche voi su questo sito e capirete l'incredibile forza catartica di questa idea.


ps: volevo pubblicare la cartolina con la confessione del tizio che si rolla le canne con le pagine della bibbia. ma in quanto ad anticlericalismo abbiamo già dato questa settimana. ma se andate sul sito la potete vedere.

5 commenti:

secretross ha detto...

avevo letto un articolo su questo progetto l'estate scorsa (Elle?) ma non l'avevo mai visitato!

Anonima floreale ha detto...

Avrei tanto da confessare effettivamente....ma non riuscirei mai a farlo in inglese, credo. E' una lingua in cui mi è difficile pensare ed ancor più difficile esprimere i miei sentimenti, tanto più i segreti reconditi. Bisognerebbe ce ne fosse uno in italiano. Non riuscirei a dirli neanche in spagnolo, credo, perchè li ho profondamente vissuti "in italiano"....mentre ci sono alcune sensazioni ed emozioni profonde, o avvenimenti o sentimenti, quasi tutti bellissimi, che ho vissuto solo in spagnolo e che neanche in italiano riesco a rendere al meglio.
Beh suppongo che questa è una delle tipiche pippe che solo un traduttore più o meno organico si può fare nella vita...

featheryca ha detto...

sì, ma in effetti la cartolina che ho scelto per il post è la più verbosa di tutte. se vai sul sito vedi che ce ne sono alcune molto laconiche. c'è un tizio che ha messo insieme foto di famosi assassini e in mezzo, con gli occhi nascosti da una pecetta nera, c'è la foto sua e sopra c'è scritto "me" e basta. eloquente. e agghiacciante. non credo che tu abbia questo genere di segreti da confessare, per fortuna. ma si può dire tutto in poche parole. la cosa che mi ha molto impressionato è vedere come sono belle da guardare le cartoline e quindi pensare al tempo che la gente ci ha messo per farle. per rendere bella una parte di sé che loro avvertono come brutta. certo non penso che il serial killer dopo aver fatto quella cartolina esca per strada, accarezzi i bambini e parli con gli uccellini. but still it's something incredibly powerful.

featheryca ha detto...

e comunque ho visto che oggi hanno aggiunto anche una carolina in spagnolo!
magari quando mi libero del lavoro (ah ah ah) farò una bella cartolina per confessare i miei segreti più reconditi. uno ve lo anticipo, e non è neanche tanto recondito: sono una workaholic. mi tuffo nel lavoro per non pensare ad altri problemi. ecco, il testo della cartolina ce l'ho, ora devo solo pensare alla parte grafica.

bitrix ha detto...

E' piaciuto tanto anche a me quel sito (l'ho trovato sul blog della Ross) e ho scelto una cartolina da postare sul mio bolg... grandiosa!

PS: sottoscrivo lo sfogo lasciato da featheryca su traslochi. aimè.