01 novembre 2005

i celebrate myself, and sing myself...


homage to my hips
lucille clifton

these hips are big hips
they need space to
move around in.
they don't fit into little
petty places. these hips
are free hips.
they don't like to be held back.
these hips have never been enslaved,
they go where they want to go
they do what they want to do.
these hips are mighty hips.
these hips are magic hips.
i have known them
to put a spell on a man and
spin him like a top!

6 commenti:

zia Vale ha detto...

oddìo, pure lo spam anglofono... grande la poesia, anyway

featheryca ha detto...

eh, lo spam anglofono si cancella. ce ne arrivano a camionate ogni giorno e noi pazientemente facciamo pulizia. sì, la poesia è bella. cercavo qualcosa di autocelebrativo, perché anche se ho fatto del senso di colpa quasi un'arte e ho una ricchissima collezione di cilici (per l'estate, l'inverno e anche le mezze stagioni) certe volte devo ammettere che sono una persona eccezionale. mi sposerei da sola!

chiara jolie ha detto...

guarda, che se non fossi già seriamente impegnata, ti sposerei io! te l'ho già detto e te lo ribadisco.

uomini, che aspettate?

ada ha detto...

Che bella! Posso ricambiare con una poesia di Jenny Joseph che descrive come vorrei essere tra qualche anno, visto che ormai ho già un piede nella fossa? baci, Ada

Warning

When I am an old woman, I shall wear purple
With a red hat which doesn't go, and doesn't suit me.
And I shall spend my pension on brandy and summer gloves
And satin sandals, and say we've no money for butter.
I shall sit down on the pavement when I'm tired
And gobble up samples in shops and press alarm bells
And run my stick along the public railings
And make up for the sobriety of my youth.
I shall go out in my slippers in the rain
And pick the flowers in other peoples' gardens
And learn to spit.


You can wear terrible shirts and grow more fat
And eat three pounds of sausages at a go
Or only bread and pickle for a week
And hoard pens and pencils and beermats and things in boxes.

But now we must have clothes that keep us dry
And pay our rent and not swear in the street
And set a good example for the children.
We must have friends to dinner and read the papers.

But maybe I ought to practise a little now?
So people who know me are not too shocked and surprised
When suddenly I am old, and start to wear purple.

featheryca ha detto...

bella, grazie ada! anch'io voglio essere così da vecchia, voglio essere come maude di harold e maude, uno dei miei film preferiti e senz'altro quello che ho visto più spesso.
forse è il caso cominciare a esercitarsi da subito, come dice la poesia.

chiara jolie ha detto...

io da vecchia spero di essere come Margherita Hack, che è parecchio in cervello e va in giro in bicicletta col gatto nel cestino.

Ada, la poesia è splendida!