18 dicembre 2006

propositi per l'anno nuovo

i miei più cari amici lo sanno: se qualcuno mi pesta un piede chiedo scusa, se un altro mi prende a pesci in faccia io penso sempre che in fondo in fondo devo aver fatto qualcosa che ha scatenato la viulenza. un po' di autocritica non guasta mai nella vita. ma avere la sindrome dell'agnella di dio che toglie i peccati dal mondo e che si ammazza di sensi di colpa per conto terzi è un'altra cosa. che fa molto molto MOLTO male. e quindi, siccome quest'anno ho davvero esagerato con il cilicio, il proposito per l'anno nuovo è il seguente: essere stronza. cazzimmosa overamente. ma con cortesia ed efficienza.
sono già pronti all'uopo dei praticissimi buoni vaffanculo che distribuirò a tutti coloro coi quali entrerò in contatto. validi sempre e ovunque. uomo avvisato...

6 commenti:

Benni ha detto...

ottima idea...me ne presti qualcuno ogni tanto?!? credo di essere affetta dalla stessa sindrome...

Anonimo ha detto...

non ho capito perché solo gli uomini sono avvisati? eh eh eh

comunque fanculo fanculo fanculoennesimo
buone feste (solo perché è di rito)

aj

chiara jolie ha detto...

ci tengo a precisare che il post è di Federica.
io ho sempre mandato tutti affanculo, accompagnando l'invito con una bella serie di sganassoni.

Flores ha detto...

Grande Feather, secondo me se lo brevetti ti ci fai pure un sacco di soldi.

ross ha detto...

è natale... non soffrire piùùùùùùùù!

Rudi ha detto...

Dovreste stilare anche un piccolo manuale di ritorsioni, tascabile, da cui attingere nei momenti, tutt'altro che rari, in cui non hai la prontezza per mandare affanculo. Io ci metto sempre un po' a rendermi conto che gli altri sono stupidi e cattivi. Non tutti, ma spesso.

auguri a voi (e al povero Empoli), Rudi