12 ottobre 2005

oggi mi sento così

scadenze lavorative che si susseguono come mannaie impazzite, gente che mi deve soldi, e pure tanti, un trasloco da affrontare e mille altre cose, di cui il tacere è bello...
e soprattutto non vado in vacanza da due anni!


lasciatemi gridaaaare, lasciatemi sfogaaaare...

14 commenti:

featheryca ha detto...

ormai è chiaro che fra i traduttori esiste una sorta di comunicazione e comunione telepatica. il mio post di oggi ha lo stesso tema e quasi le stesse parole di quello della ross( www.holynow.splinder.com )! anche se è ovvio che lei si sente molto meglio di me

Anonimo ha detto...

pensa comunista. i comunisti (o komunisti?) non vanno in vacanza, lavorano per il bene del popolo. Mai sentito parlare di stakanov???
beghemot

featheryca ha detto...

a parte il fatto che a me stakanov mi fa un baffo visti i ritmi che ho tenuto negli ultimi 18 mesi, il comunismo, in soldoni, dice che l'uomo deve lavorare per vivere e non vivere per lavorare. il lavoratore deve riappropriarsi del suo tempo e combattere l'alienazione imposta dal lavoro capitalista. il mito di stakanov e l'unione sovietica tutta, forse, rappresentano il peggior incubo marxiano fatto realtà.

Anonimo ha detto...

ma che dice featheryca. devi aver bevuto troppo morellino di scansano (ottima scelta, comunque). che alienazione del lavoro capitalista, l'alienazione che vedo io consiste nel tempo libero: tra la de filippi, vespa, l'isola dei rincoglioniti, le trasmissioni in diretta delle manifestazioni del mortadellone, i libri di baricco e via schifeggiando, preferisco lavorare 5 turni su 3 all'altoforno.....
beghemot

Anonimo ha detto...

sul sentirmi molto meglio non saprei (forse domani mi metto in mutua)... ma quanto alle vacanze, credevo che fossimo andate in vacanza insieme a Norwich quest'estate!

featheryca ha detto...

ah, era una vacanza quella? sveglia alle 7.30, lezioni, conferenze e lavoro fino a notte fonda in cucina? ah, vabbè. divertirci ci siamo divertiti, e anche tanto. ma io intendo vacanza vacanza, dormire, andare in giro, fare cose e soprattutto NON lavorare

Oggi Siluanus... e autunnale ha detto...

Once there was this kid who
Got into an accident and couldn't come to school
But when he finally came back
His hair had turned from black into bright white
He said that it was from when
The car had smashed so hard

Mmm Mmm Mmm Mmm
Mmm Mmm Mmm Mmm..

Mhhhhhhhhh...
La botta deve essere stata forte, perché non la ricordo...
ma i capelli bianchi ci sono tutti... e anche le ossa doloranti...
Dov'è che non ho sterzato?

Esisterà una "Comunione dei Santi" traduttori?

sickbayross ha detto...

esiste esiste la comunione dei santi traduttori, quello che ancora non esiste è l'alpitur per le vacanze dei traduttori, anzi come dice bene la nostra feather quasi non esistono le vacanze per i traduttori.

Ieri mi sono scaricata dal sito della RAI le prime 10 interviste a traduttori fatte da Massimo Ortelio per la trasmissione "Una specie di follia" su radio3. Le avevate seguite (due settimane fine aprile, inizio maggio)? Se come me ve le siete perse, le trovate qui http://www.radio.rai.it/radio3/terzo_anello/unaspeciedifollia/index.cfm

sempremi ha detto...

non c'è stato tutto l'indirizzo, ora lo spezzetto
http://www.radio.rai.it/radio3/terzo_anello/
unaspeciedifollia/index.cfm

celodoro ha detto...

Manda a fancul* un pò di gggente e ti sentirai moolto meglio...

Fai vedere loro quanto sei preziosa e unica, perche lo sei davvero!!!

Celodargento ha detto...

Sono d'accordo con celodoro!!!

celodoro ha detto...

per celodargento,

ciao compañera, devo farti una visitina dalle tue parti...

featheryca ha detto...

per celodoro

quali parti? alcune parti di celodargento potrebbero coindicere con le mie

celodoro ha detto...

per feather,


intendevo visite virtuali, anch'io cara feather, sono piuttosto corteggiata in qsto periodo, ragion per cui devo rimandare ogni viaggio/spostamento di tipo convenzionale....

Mi salta pure l'incontro con la jolie, la quale mi sta già mandando all'isola dei fettusi...