14 agosto 2005

una forchettata di fatti miei

ho finalmente finito la traduzione di un capitolo particolarmente ostico. e ora sono pronta a rilassarmi un po', fare un bagno, due passi, andare dalla mia nipotina. il tempo qui oggi non è particolarmente bello, non piove ma c'è foschia. ieri a pranzo ho mangiato una bistecca. domani, massimo dopodomani dovrei andare a fare un regalo di matrimonio. oggi ho la pressione un po' bassa. non ricordo cosa ho sognato stanotte.

8 commenti:

Angelina ha detto...

omfaloscopicamente nostra!

chiara da vinci ha detto...

io invece cosa ho sognato me lo ricordo eccome.
ecco.
appunto.

cristiano lucarelli ha detto...

o chiara, o cosa hai sognato?

chiara da vinci ha detto...

diciamo che ho sognato 'r tegame di tu' ma' vestito da zorro, vai, che è meglio.

featheryca ha detto...

improvvisamente mi sono ricordata cosa ho sognato stanotte: sophia loren.

cristiano lucarelli ha detto...

anche lei vestita da zorro?

celodoro ha detto...

Per Featheryca,

SE hai sognato la Loren, il mio spassionato consiglio è:

ferie coatte!!

featheryca ha detto...

ferie coatte! bello. può essere il titolo del prossimo film dei vanzina