06 luglio 2006

amarcord mondiale 2

un altro nitido ricordo è legato al mondiale in USA.



mi ero appena trasferita in Germania e, come tutti gli italiani che si trovano all'estero durante una manifestazione sportiva, sentivo l'attaccamento ai colori azzurri più forte del solito. arrivai addirittura a tifare Italia contro una squadra proletaria come la Nigeria (che non era ancora la squadra di Nwanko Kanu e Taribo West, lì avrei vacillato) .

la sera della vittoria nei quarti contro la Spagna (Rudi, ho controllato, stavolta gli avversari sono quelli giusti, ricordo anche l'"hijo de putaaaaaa" urlato a Tassotti da quel figaccione di Luis Enrique col naso sanguinante) siamo andati a fare i caroselli in centro a Friburgo. la Germania era appena stata eliminata dalla Bulgaria di Stoichkov e a far casino eravamo solo italiani. studenti Erasmus, cervelli in fuga ed emigranti.

l'immagine indelebile di quella partita è un vecchietto sui settanta-settantacinque anni, in mutande e canottiera, avvolto in una bandiera tricolore che urlava: "tedeschi connuti, connuti, connuti!". ribadisco, avevamo vinto contro la Spagna, i tedeschi non c'entravano proprio, ma lui continuava a urlare solo quella frase.

è per lui e per chi come lui ha sofferto le pene dell'inferno emigrando in Germania negli anni '60 e '70 che l'altra sera ho gioito. in maniera contenuta, ma ho gioito.

un po' meno ha gioito il mio cane, spaventato da tutto quel baccano che sotto casa mia è imperversato fino alle 4 di mattina. del resto, anche se incrociato ben bene, è pur sempre un pastore tedesco.

9 commenti:

featheryca ha detto...

nella mia vita irlandese ho visto 2 europei e un mondiale. nei pub noi italiani eravamo praticamente gli unici a fare il tifo per l'italia. se l'italia avesse giocato contro la puzzonia, gli irlandesi avrebbero tifato per la puzzonia.
e la cosa più assurda è che gli irlandesi tifano per l'inghilterra. o per lo meno i dublinesi. e la cosa ancora più assurda è che ogni volta che gli inglesi vengono buttati fuori a calci nel sedere da qualsiasi competizione internazionale - e giustamente, perché fanno pena - i commentatori sportivi e i tifosi rimangono stupiti. gli inglesi soffrono di un delirio collettivo e calcisticamente si credono il brasile d'europa. e i telecronisti sono anti-italia per partito preso. insomma, che vita dura abitare in un paese in cui la gente tifa per la squadra dei loro ex-colonizzatori megalomani, guarda le partite trasmesse dalle tv inglesi con telecronache deliranti in cui non fanno altro che romperci le palle con la storia del "catenatcheeo" e degli italiani furbi che riescono a vincere solo perché si tuffano in area e fanno scena. e alla fine tutti ti prendono per il culo fino alla nausea, quando la tua squadra esce per ben due volte sbattuta fuori dai francesi.

italia: è giunta l'ora di ripagarmi di quei sei anni di sofferenze, quando ero carn 'e maciello, ero emigrante!

Compagno di merende ha detto...

Giusto...ripagateci rompendo il culo ai galletti :-D

Rudi ha detto...

Tutta la mia solidarietà al pastore tedesco tramortito dal baccano degli italiani (da me hanno smesso alle 3). Ma che Luis Enrique fosse un figaccione non depone a favore dei tuoi-vostri gusti (a meno che di Brad Pitt non vi piacesse la versione Fight Club).
Quanto a domenica sera, solo una domanda: riuscireste a reggere la scena di Cannavaro mentre alza la Coppa?

Anonimo ha detto...

Guardate, per quanto mi riguarda, potevamo perdere col Brasile, con il Portogallo, (mi scuserà featheryca) persino con gli anglais ect che non poteva fregarmene di meno, ma perdere con quei testa di cazzo di francesi (mi perdonerà Zidane) mai e poi mai.
Ps Cannavaro lo ha dimostrato sul campo quello che vale, muti
forza juve anche in C1 e con orgoglio a differenza di quei baluba di milanisti che tirano sempre fuori i complotti politici
aj

chiara jolie ha detto...

per Feather: non condivido le scelte pro-Inghilterra degli irlandesi, né quelle contro l'Italia per partito preso, però quando ci danno dei catenacciari hanno ragione. il gioco dell'Italia è proprio brutto, ci siamo salvati giusto ai tempi di Italia '90. non a caso in genere tifo Olanda, adoro i fantasisti alla Ronaldinho e mi entusiasmo per le giocate del Barça.

in Germania le cose sono completamente diverse. anche se non sembra, i tedeschi sono sportivi. ho visto in un bar la finale del mondiale in Corea, tutti tedeschi, più un gruppetto di brasiliani con qualche infiltrato (trai quali l'ing-fil e io, con le maglie di - ahimé - Ronaldo e Rivaldo). il Brasile dominò e i tedeschi non solo fecero i complimenti agli avversari, ma offrirono pure da bere a tutti.

tra l'altro i cervelli in fuga che ho lasciato a Friburgo confermano che martedì sera è successa la stessa cosa, nonostante l'Italia abbia meritato di vncere solo nei supplementari. sarà la situazione particolare dell'atmosfera friburghese, ma io non mi sono mai sentita emigrante. anche perché gli emigranti veri erano culturalmente e mentalmente distanti anni luce da me.

per Rudi: Luis Enrique è bello, punto e basta e Brad Pitt non è degno di legargli nemmeno le scarpe. l'unico che regge bene al confronto è LLC.
per quanto riguarda Cannavaro con la coppa, non rispondo, altrimenti mi dicono che gufo. dico solo che avrei preferito vederla in mano a Figo.

chiara jolie ha detto...

comunque bisogna dare atto a Lippi di una cosa: non è da tutti portare alla finale del campionato del mondo una squadra fatta principalmente di giocatori di serie B e C.

Flo ha detto...

Confermo quanto detto da Chiara Jolie: mio fratello ha visto la semifinale da Berlino, erano 4 tifosi dell'italia (2 italiani e 2 svedesi) e 200 tedeschi, lui pure con la maglietta dell'Italia, alla fine della partita sono andati a stringergli la mano e a fargli i complimenti...non ci credeva neanche lui!

Anonimo ha detto...

Best regards from NY! battle on the bayou basketball tournament birminghamal Casino gambling online poker virtual Ava ohio aston martin cars for sale Allegra east Land rover horsepower Chesapeake fence and awning

Anonimo ha detto...

Very cool design! Useful information. Go on! Consumer report proactiv valium shipped to u.k