21 febbraio 2006

che ragazza, ragazzi!


questo non è un consiglio, ma un'ingiunzione: compratelo e leggetelo, è un capolavoro.
lo so, anche a me da qualche anno a questa parte pesa molto comprare i libri editi da Einaudi, ma quando darete i soldi al libraio, il buon Giulio sarà felice e smetterà un momento di rivoltarsi nella tomba.

l'altezza morale di questa donna, la coerenza delle sue scelte, la levità con cui ha affrontato le sfide che il secolo appena trascorso le ha proposto basterebbero a giustificare l'acquisto del libro. ma c'è molto di più. c'è la vita di un'intellettuale che non ha mai scritto solo per gli intellettuali, facendosi capire anche dai non intellettuali e insegnando qualcosa a tutti. soprattutto agli intellettuali. incanta lo stile, che è suo e solo suo. qua e là affiorano parole che si dimenticano troppo spesso, e regalano sussulti inattesi.

fatevi questo regalo e sarete tutti più belli, dentro e fuori.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie ma comprato e letto fresco di libreria
pur essendo diessino e juventino ce credo ancora
aj

Galeriacores ha detto...

Great blog

chiara jolie ha detto...

miracolo! per una volta io e l'anonimo juventino siamo d'accordo. dio esiste.

Compagno di merende ha detto...

Lo comprerò...

ciccia bella ha detto...

l'ho vista giorni fa da mickey mouse, alias l'infedele... gran bella persona