29 settembre 2005

sono stata anche io dal parrucchiere


prima
Originally uploaded by omfaloscopia.
prima

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi piace spettinato camminare, con la testa sulle spalle come un lume così mi diverto a rischiarare il vostro autunno senza piume...
Io sono per Branduardi e per le cose vere.
Il make-up alle stelle. ollivudiane.
Stefino.

celodoro ha detto...

ma sembra quasi la testa del bradipo...

Anonimo ha detto...

Mi riferivo alla canzone "Confessioni di un malandrino" che una delle mie preferite.
Amo la genuinità io.
Non capisco come fanno le donne a definirsi sincere quando vanno in giro con i tacchi per sembrare più alte, truccate in volto per apparire più belle, con i capelli acconciati in modo tale che sia una sfida alla fisica oltre che un laboratorio di chimica per i colori?...
Stefino.

P.S. Com'è fatta la testa di un bradipo?

featheryca ha detto...

la testa DEL bradipo, non di un bradipo qualsiasi. il bradipo è uno degli autori di questo blog, quando si sveglia dal suo letargo quasi perenne.
ci fa piacere che tu sia per branduardi e per le cose vere.
noi di omfaloscopia siamo per la libertà di opinione, di parola e di comportamento.
la sincerità, poi, a mio avviso, non c'entra niente con le scarpe e la pettinatura di una donna. non vedo nulla di male né di insincero a volersi piacere un po' di più. ognuno si piace come meglio crede.

chiara da vinci ha detto...

stefano, ti si mazzuola sempre, ma in fondo ti si vole bene, a modo nostro, quasi quanto al bradipo pittato. ma sempre meno che a lo cascio.
se passi dalla fiera dell'est, comprami un topolino, mi raccomando