30 agosto 2005

la poesia della settimana


Me ne vado, ti lascio nella sera
che, benché triste, così dolce scende
per noi viventi, con la luce cerca

che al quartiere in penombra si rapprende.
E lo sommuove, Lo fa più grande, vuoto,
intorno, e, più lontano, lo riaccende

di una vita smaniosa che del roco
rotolìo dei tram, dei gridi umani,
dialettali, fa un concerto fioco

e assoluto. E senti come in quei lontani
esseri che, in vita, gridano, ridono,
in quei loro veicoli, in quei grami

caseggiati dove si consuma l'infido
ed espansivo dono dell'esistenza -
quella vita non è che un brivido;

corporea, collettiva presenza;
senti il mancare di ogni religione
vera; non vita, ma sopravvivenza

- forse più lieta della vita - come
d'un popolo di animali, nel cui arcano
orgasmo non ci sia altra passione

che per l'operare quotidiano:
umile fervore cui dà un senso di festa
l'umile corruzione. Quanto più è vano

in questo vuoto della storia, in questa
ronzante pausa in cui la vita tace -
ogni ideale, meglio è manifesta

la stupenda, adusta sensualità
quasi alessandrina, che tutto minia
e impuramente accende, quando qua

nel mondo, qualcosa crolla, e si trascina
il mondo, nel la penombra, rientrando
in vuote piazze, in scorate officine...

(da "le ceneri di gramsci" di pier paolo pasolini)

12 commenti:

kilimangiaro ha detto...

a noi intuire il brivido degli angolo, la nascosta passione delle piccole cose, la fresca sete soddisfatta di un desiderio che diventa emozione piena. E se su tutto questo cala l'ombra fredda dell'incomprensione, del vano e dell'irrisolto, a noi sollevarlo ancora una volta, perché il nostro esistere non acquisti davvero il sapore della cenere

omfaloscopia ha detto...

Kiss me kiss me Licia
Certo il loro cuore palpita d'amore
Amore sì per te
Kiss me kiss me Licia
Sono affezionati
Ed innamorati e
Pensan sempre a te

Teleomfopatica ha detto...

Incorreggibile omfaloscopica, l'ironia è la tua liana di Tarzan, vero? Fotti la giungla volteggiandoci sopra e tié! Brava, vorrei essere anch'io così... Per Urbino come ti stai organizzando? Besossssssss

senzafoto ha detto...

sono venuta a cercare un po' di foto su blogger, visto che da splinder sono scomparse (speriamo solo x manutenzione!)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto